Il mio gatto trema: ha freddo o è malato?

Se hai un gatto, potrebbe succederti di vederlo tremare. Le cause del tremore possono essere svariate, dalle risposte fisiologiche a particolari eventi di raffreddore o stress a un primo avvertimento di una grave malattia

In questo articolo intitolato "Il mio gatto trema: ha freddo o è malato?" ti elenchiamo 10 possibili cause per cui il tuo gatto può avere episodi di tremore.

PERCHÉ IL MIO GATTO TREMA? 10 POSSIBILI CAUSE

 

I tremori nei gatti sono una manifestazione ritmica involontaria in cui i muscoli si contraggono e si rilassano. Possono colpire tutto il corpo, solo una parte, la testa o un arto e possono apparire improvvisamente e violentemente oppure gradualmente e in modo accennato. Il tuo gatto ha avuto episodi del genere? Ecco 10 possibili cause per cui un gatto trema.

  • 1.- Ipoglicemia

     

    L'ipoglicemia si verifica quando il livello di zuccheri nel sangue scende. Nei gatti, è una causa abbastanza comune di tremori, soprattutto nei gattini. Se il tuo gatto trema per l'ipoglicemia, le conseguenze possono essere molto gravi. Se pensi che possa essere questo il caso, prova ad alzare temporaneamente il suo livello di zuccheri nel sangue con un po' di zucchero sciolto in acqua, del miele o del latte condensato, e vai dal veterinario il prima possibile.

  • 2.- Ipotermia

     

    "Come faccio a sapere se il mio gatto trema per il freddo?" In caso di ipotermia, cioè di un calo di temperatura, il tuo gatto si troverà con una temperatura inferiore a 36°C (tenendo presente che abitualmente è compresa tra 38°C e 39°C). Per risolvere questo problema, avvicina una fonte di calore al gatto o avvolgilo in una coperta, evitando sempre un eccesso di calore e osservando i progressi. Se dopo un po’ di tempo il gatto continua a tremare, vai dal veterinario.

  • 3.- Ipertermia o febbre

     

    Un gatto ha la febbre quando la temperatura supera i 39.5°C. Se noti che addirittura si supera questa cifra, fai attenzione a non peggiorare il processo o a non causare uno shock termico.

Se noti che la temperatura del gatto è molto alta, cerca di raffreddare alcune aree specifiche come l'interno delle orecchie o l'inguine mentre lo porti dal veterinario.

  • 4.- Dolore

     

    Se il tuo gatto ha forti dolori può tremare, sbavare eccessivamente, alterare il suo comportamento o miagolare più del solito. Anche se vedi il gatto tremare dal dolore, è estremamente importante non somministrargli alcun farmaco umano, perché questo potrebbe rivelarsi fatale.

  • 5.- Carenza di vitamine e minerali

     

    I gatti con un'alimentazione inadeguata soffrono spesso di tremori dovuti alla mancanza di nutrienti essenziali. Per evitare queste carenze nel tuo gatto, è importante che consideri le sue esigenze specifiche, poiché i gatti sono carnivori rigorosi.

  • 6.- Intossicazione

     

    Quando parliamo di intossicazione, non intendiamo solo dire che il gatto può aver ingerito o essere venuto a contatto con una sostanza tossica. Anche una pianta o una reazione a un medicinale (nel gatto o nel cane) può causare tremore. Se pensi di trovarti in una di queste situazioni, è meglio andare dal veterinario.

  • 7.- Shock

     

    Quando il sangue e l'ossigeno non raggiungono i tessuti e gli organi in quantità sufficiente, si verifica uno shock. In caso di shock nei gatti, i tremori sono accompagnati da arti freddi, gengive pallide e un battito cardiaco troppo veloce o troppo debole. Rivolgiti urgentemente al veterinario se sospetti che il tuo gatto possa avere uno shock.

  • 8.- Sonno profondo

     

    Se il tuo gatto sta dormendo e comincia a tremare, non preoccuparti: è solo in una fase di sonno molto profondo - fase REM. Può tremare per circa 6-8 minuti e poi smettere.

  • 9.- Iperestesia felina

     

    Se il tuo gatto soffre di iperestesia, è probabile che non solo tremi, ma corra in giro, diventi più aggressivo, si insegua la coda in modo compulsivo, si mordicchi eccessivamente o addirittura si faccia male da solo. Rivolgiti al veterinario se noti uno di questi sintomi.

  • 10.- Squilibri psicologici

     

    Il tuo gatto può tremare in momenti di intenso stress, ansia o paura. Per prevenire questi episodi, è importante esaminare attentamente quali sono i fattori esterni che possono causare lo stress.

Come puoi vedere, un gatto trema per svariate ragioni. Se l’evento si presenta in continuazione o interferisce con la normale attività, è possibile che si tratti di una condizione grave. L'importante è recarsi senza indugio al centro veterinario, fornendo quante più informazioni possibili e specificando dove, come e per quanto tempo si sono verificati i tremori. Speriamo che dopo aver letto questo articolo "Il mio gatto trema: ha freddo o è malato?" sarai in grado di determinare la causa dei tremori nel tuo gatto e di agire di conseguenza.

Articoli che potrebbero
interessarti