Tosse nel cane: cause e rimedi

La tosse nel cane è comune, proprio come per le persone, ed è un sintomo che nasconde una malattia. La tosse può avere molte cause diverse, quindi è sempre una buona idea andare dal veterinario per scoprire l’origine del problema.

TOSSE NEL CANE: LE CAUSE

La tosse è il rilascio esplosivo di aria dai polmoni attraverso la bocca. Si tratta di un riflesso protettivo per spostare o espellere le secrezioni o le particelle estranee che lo hanno provocato. Le cause più comuni della tosse nel cane sono:

  • Corpo estraneo:

     

    il tuo cane potrebbe aver ingerito un oggetto o materiale (giocattoli, ossi, stoffa) che è dannoso per lui, ed è rimasto nella zona della trachea.

  • Pressione da collare:

     

    o una forte trazione del guinzaglio che ha causato una pressione sul collo.

  • Sindrome brachicefalica:

     

    è una comune anomalia anatomica in razze come i boxer e i carlini. Questa alterazione porta ad una riduzione delle narici, ad un palato troppo lungo o, per esempio, nei bulldog, ad una trachea stretta. I segni più comuni saranno tosse, difficoltà respiratorie e intolleranza all'esercizio fisico. In questi casi è molto importante controllare il peso per evitare problemi respiratori, e avere un'alimentazione sana ed equilibrata.

  • Malattie cardiache:

     

    se il tuo cane ha la tosse ed è piccolo o già anziano, i problemi di cuore sono comuni. Questi provocano intolleranza all'esercizio fisico, debolezza e, nelle fasi successive, tosse (soprattutto di notte).

  • Polmonite batterica:

     

    è una malattia comune che può essere causata da diversi tipi di batteri e può colpire qualsiasi età e razza. Si tratta di un'infiammazione del polmone, quindi le difese del tuo cane giocano un ruolo molto importante nella sua guarigione.

  • Bronchite canina cronica:

     

    se noti tosse nel cane da almeno due mesi e il tuo amico non ha altri problemi, potrebbe avere questa sindrome. Si tratta di una malattia delle vie respiratorie inferiori, i bronchi, che colpisce soprattutto i cani di mezza età o più anziani di piccola taglia. I sintomi più comuni sono il muco e la tosse forte. Una buona alimentazione è fondamentale per rafforzare le difese del tuo cane.

Tuttavia, ci sono altri motivi che causano tosse nel cane:

  • Tonsillite

     

  • Altre malattie bronchiali

     

  • Polmonite allergica o parassitaria

     

  • Dirofilaria

     

  • Neoplasie

     

Il problema della tosse nel cane deve essere affrontato con il veterinario, che eseguirà i esami appropriati per ottenere una diagnosi accurata. Test come radiografie, ultrasuoni, esami biochimici e l'anamnesi possono fornire molte informazioni, oltre ad aiutare a comprendere lo stile di vita del cane ed escludere, ad esempio, la comunissima tracheobronchite canina infettiva.

PERCHÉ È IMPORTANTE SAPERNE DI PIÙ SULLA TOSSE NEL CANE? 

Meglio conosciuta come tosse dei canili, è una malattia acuta e altamente contagiosa che attacca le vie respiratorie e si contrae in luoghi con molti cani, appunto in canile. È prodotta da uno o più agenti infettivi e causa tosse improvvisa e intensa, perdita di peso, intolleranza all'esercizio fisico e persino anoressia. Nella maggior parte dei casi, i sintomi scompaiono nel giro di due settimane, ma la prevenzione è importante: non esporre il tuo cane a possibili fonti di infezione, vaccinalo, sverminalo e, soprattutto, assicurati che abbia un’alimentazione sana.

L’IMPORTANZA DI UN’ALIMENTAZIONE SANA

Il detto "siamo ciò che mangiamo" vale anche per il tuo cane. È essenziale che abbia una dieta equilibrata e adeguata alla sua età, razza e attività per ottenere un'alimentazione che permetta al suo sistema immunitario di lavorare facilmente contro gli agenti patogeni esterni. Un'alimentazione di qualità formulata da veterinari è il miglior regalo che tu possa fare al tuo cane, oltre ad arricchirla con integratori nutrizionali ottimali per garantire che la sua vitalità sia al meglio.

Articoli che potrebbero
interessarti