Il mio cane non beve, cosa posso fare?

Bere acqua è vitale per il tuo cane e dovresti controllare se si idrata frequentemente. Se il tuo cane non beve, o beve meno del solito, potrebbe soffrire di un problema di salute. Sia come sia, la disidratazione è la conseguenza più comune dei cani che non bevono acqua e può avere gravi conseguenze sulla loro salute.

QUANTA ACQUA DOVREBBE BERE UN CANE?

La sensazione della sete si trova nell'ipotalamo, una regione del cervello, ed è essenziale per mantenere l'equilibrio del corpo. La mancanza di questa sensazione è chiamata adipsia e può verificarsi per alcune cause non molto comuni. È importante osservare se il cane beve acqua e quanto, anche solo per orientarsi. Se hai più di un cane, la cosa è più difficile da monitorare, ma cerca di tenere d'occhio quanta acqua bevono.

Una normale assunzione di acqua per un cane è considerata pari a 50-60 ml per kg di peso corporeo. Questa quantità può variare tra 30-100 ml e dipende da diversi fattori e altre caratteristiche individuali, tra le quali ci sono:

  • Stato fisiologico (crescita, gestazione, allattamento)

  • Età, razza e taglia

  • Esercizio fisico

  • Alimentazione

  • Temperatura del corpo

  • Condizioni ambientali (calore e umidità)

  • Metabolismo

LE CAUSE PIÙ COMUNI PER CUI IL TUO CANE NON BEVE ACQUA

L'acqua disponibile non è in condizioni ottimali

La condizione dell'acqua è una delle cose da tenere d'occhio: se l'acqua è troppo calda o troppo fredda, se è sporca o se la ciotola non è comoda, il cane non berrà.

Altre fonti d'acqua disponibili

Puoi pensare che il tuo cane non beva acqua, ma può succedere che abbia trovato un altro posto dove bere, come uno scarico, un rubinetto che gocciola, il water, una piscina... dovresti prestare attenzione a questi casi, perché l'acqua che beve potrebbe non essere adatta al consumo e causare diversi disturbi e alterazioni della salute.

Cambiamenti nell'alimentazione

Un cambiamento nell’alimentazione, come il passaggio dal cibo secco a quello umido, o l'inclusione di cibi umidi o reidratabili, come frutta o carne, può ridurre la necessità di bere del cane, dato che questi cibi hanno un alto contenuto di acqua. Questo tipo di alimenti può mantenere stabile l'equilibrio idrico senza bere troppo.

Malattie

È molto raro che una patologia influenzi direttamente la perdita di sete, ma può verificarsi in lesioni cerebrovascolari, disturbi neurologici come l'idrocefalo o un'anomalia nell'ipotalamo.

Tuttavia, potrebbe anche essere che il tuo cane smetta di bere acqua quando ha una malattia come segno che la sua salute non è buona. In questi casi, è normale mostrare altri segnali associati alla malattia: febbre, vomito, anoressia, diarrea, debolezza...

SEGNALI DI DISIDRATAZIONE

Se il tuo cane non beve abbastanza acqua, possono comparire segni di disidratazione:

  • Perdita di elasticità della pelle, che si può controllare pizzicando leggermente la pelle della nuca: se c'è una "piega della pelle" che richiede un po' di tempo per tornare al suo stato originale, è possibile che il cane sia disidratato.

  • Gengive e mucosa orale più secche del normale.

  • Occhi infossati.

  • Urina scura.

  • Tachipnea (respirazione rapida) e polso debole.

  • Letargia.

Che fare?

La disidratazione può avere gravi conseguenze, soprattutto se questo stato si prolunga nel tempo: può essere pericoloso per la vita, soprattutto nei cuccioli.

Quindi, se pensi che il tuo cane non beva acqua o mostri segni di disidratazione, visita il tuo veterinario per valutare lo stato di idratazione, trovare la causa e stabilire un trattamento.

CONSIGLI PER MANTENERE IL TUO CANE IDRATATO

Se noti che il tuo cane non beve abbastanza acqua, e non soffre di alcuna patologia, segui questi consigli:

  • Tieni pulite le sue ciotole. Scegli una misura in base alle dimensioni del cane e tienile sempre piene di acqua fresca e pulita.

  • Puoi aggiungere altre ciotole d'acqua. Assicurati che siano in luoghi accessibili e lontane dal sole, in modo che mantengano una temperatura adeguata.

  • Introduci nella dieta alimenti umidi come brodi, sieri o alimenti con un alto livello di acqua.

  • Durante le passeggiate e le uscite lunghe o faticose, porta con te dell'acqua da dare al tuo cane.

  • Se non ci sono controindicazioni, puoi dare al tuo cane dei ghiaccioli o della frutta congelata, soprattutto in estate.

È vitale che il tuo cane rimanga idratato, soprattutto in estate. Se noti che il tuo cane non beve acqua o mostra segni di disidratazione, vai dal veterinario per un controllo e assicurati che non ci siano problemi gravi.

Articoli che potrebbero
interessarti